Avvisi

4 Marzo 2021

Avviso pubblico PRO.V.I. e PRO.V.I. DOPO DI NOI L.n. 112/2016

Con riferimento al bando regionale “Progetti di Vita Indipendente (PRO.V.I.) e Progetti di vita indipendente per il Dopo di noi (PRO.V.I. DOPO DI NOI L.n. 112/2016)”  si informano i cittadini dell’Ambito di Martano, che l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Castri di Lecce in collaborazione con l’associazione di volontariato “ODV NOI CON VOI”, hanno attivato uno sportello informativo per l’accesso al beneficio.

Accedono alla misura tutte le persone disabili con un’età compresa tra i 16 e i 64 anni, residenti in Puglia da almeno 12 mesi.

Leggi in allegato l’avviso completo

Allegati

Ultimi articoli

Avvisi 12 Aprile 2021

PIANO TRIENNALE DI EDILIZIA SCOLASTICA 2018-2020. ADEGUAMENTO SISMICO, ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO EDIFICIO ADIBITO A SCUOLA MATERNA E RELATIVE PERTINENZE. CUP. F81B20000760001

Il Responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale da’ notizia che provvederà ad indire procedura negoziata per l’affidamento dell’incarico inerente servizi tecnici per la realizzazione dell’intervento in oggetto per l’importo a base d’asta di € 73.

Avvisi 12 Marzo 2021

Nuova Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n.74-2021: nuove misure restrittive fino al 6 aprile

Pubblichiamo in allegato un file contenente gli aspetti più importanti della nuova Ordinanza della Regione Puglia sull’emergenza Covid-19.

Avvisi 4 Marzo 2021

Avviso pubblico PRO.V.I. e PRO.V.I. DOPO DI NOI L.n. 112/2016

Con riferimento al bando regionale “Progetti di Vita Indipendente (PRO.

Avvisi 11 Febbraio 2021

Raccolta firme progetto di legge di iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”

Presso l’Ufficio Anagrafe è possibile sottoscrivere il modulo per la raccolta firme relativo al progetto di legge di iniziativa popolare che introduca “Norme specifiche contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e promozione di oggetti con simboli fascisti e nazisti” (G.

torna all'inizio del contenuto