Non categorizzato Visite: 467

Si informano i cittadini che, presso gli uffici comunali, è possibile sottoscrivere il Progetto di legge di iniziativa popolare denominato "Disegno Legge delega Commissione Rodotà beni comnuni, sociali e sovrani".

E' possibile sottoscrivere l'iniziativa dal lunedi al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30 ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15:30 alle ore 18:30, presso l'ufficio "Affari Generali" (primo piano della sede municipale).

Progetto di legge di inziativa popolare Commissione RodotàHOT
 
 

Non categorizzato Visite: 753

logo delle elezioni 2019

immagine di un'urna elettorale

 

Vademecum ANCI Elezioni 2019
 
 

Pubblicazione n. 1 Elezioni 2019 a cura del Ministero dell'Interno
 
 

Manifesto convocazione comizi elezioni amministrative 26 maggio 2019
 
 

Manifesto convocazione comizi elettorali elezioni europee del 26 maggio 2019
 
 

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità
 
 

 

Non categorizzato Visite: 2127

TASI, IMU e TARI 2018

tutto quello che c'è da sapere

 

TASI  ANNO 2018

Le principali novità riguardano le disposizioni in materia di TASI contenute nella legge n. 208/2015 con particolare riguardo per esenzione unità immobiliare adibita ad abitazione principale non di lusso.

 

Fattispecie

Aliquota

Aliquota unica

2 X MILLE

 

La quota per l’occupante diverso dal titolare del diritto reale è pari al 10%.

Il versamento della rata d’acconto, di ammontare pari al 50% dell’imposta annua, dovrà essere effettuato entro il 18 giugno 2018.

Il versamento della rata di saldo, dovrà essere effettuato entro il 17 dicembre 2018

 

Codice Comune: C334

RIEPILOGO CODICI TRIBUTO 

Codici tributo per il pagamento della Tasi con il modello F24  

Tipologia immobili 

Codice TASI

Abitazione principale e pertinenze 

3958

Altri Fabbricati

3961

Fabbricati rurali ad uso strumentale

3959

Aree edificabili

3960

 

 

 

 

 

IMU  ANNO 2018

Le principali novità riguardano le disposizioni in materia di IMU contenute nella legge n. 208/2015 con particolare riguardo per:

riduzione 50% per i comodati gratuiti tra genitori-figli(con atto registrato);

Fattispecie

Aliquota/detrazione

Abitazione principale e relative pertinenze (solo categorie A/1, A/8 e A/9)

4 X MILLE

Altri immobili

7,6 X MILLE

Detrazione per abitazione principale

€ 200,00

 

Il versamento della rata d’acconto, di ammontare pari al 50% dell’imposta annua, dovrà essere effettuato entro il 18 giugno 2018.

Il versamento della rata di saldo, dovrà essere effettuato entro il 17 dicembre 2018.

 

Codice Comune: C334

RIEPILOGO CODICI TRIBUTO 
Codici tributo per il pagamento dell'IMU con il modello F24

Tipologia immobili 

Codice IMU

quota Comune

Codice IMU

quota Stato

Abitazione principale (categorie catastali A/1, A/8 e A/9) 

 3912

...

 Terreni agricoli

 3914

...

Aree fabbricabili 

 3916

...

Altri fabbricati (esclusi fabbricati D ) 

 3918 

...

Immobili Gruppo catastale D (Quota Stato corrispondente all’aliquota dello 0,76)

...

3925

Immobili Gruppo catastale D (Quota Comune corrispondente all’aliquota eccedente lo 0,76)

 3930

...

 

 

TARI  ANNO 2018

Il Comune di Castri di Lecce (LE) con Delibera del C.C. nr. 3 del 29/03/2018 ha stabilito per l’anno 2018 il numero delle rate e le scadenze delle rate TARI, come segue:

1^ rata scadenza 31/07/2018 acconto del 25%;

2^ rata scadenza 30/09/2018 acconto del 25%;

3^ rata scadenza 30/11/2018 acconto del 25%;

4^ rata scadenza 28/02/2019 saldo del 25%.

 

 

Non categorizzato Visite: 1892

fotografia di giuseppe palumbo del menhir della luceCastri di Lecce registra la presenza antropica sin dall'età del ferro e tale convinzione è sorretta dal fatto che il territorio su cui sorge il paese fu sede di una tarda stazione megalitica, testimoniata dalla presenza, in tempi a noi vicini, di tre menhir, di cui oggi resta il monolite denominato della Luce in quanto allogato affianco alla chiesetta della Madonna della Luce che è sita, a destra, sul lato della strada provinciale che da Lizzanello conduce a Calimera. Il monolite, ormai nell'abitato di Castri di Lecce, fino a qualche decennio fa appariva alla periferia del paese, addossato ad un muretto a secco che recingeva un orto di proprietà Didonfrancesco, orto denominato anch'esso della Madonna della Luce.

La pietra di questo menhir è quella leccese. Presenta in cima un incavo slabrato nel quale dovette essere un tempo innestata una croce. Fu, questa, un'usanza del Cristianesimo alto-medievale che così intendeva sacralizzare antiche costruzioni pagane, quando le risparmiava dalla furia distruttrice. La pietrafitta possiede attualmente le seguenti dimensioni: altezza m. 2.76, facce adiacenti m. 0,30 x m. 0,23. Orientazione della faccia più larga Nord 8° Ovest. Fu fotografata per la prima volta da G. Palumnbo nel 1910.

(fonte: Mario De Marco, Castri di Lecce, Capone Editore, 1985)

(la foto di Giuseppe Palumbo è tratta da "Il Salento di Giuseppe Palumbo (1889-1959) - Chilometri d'amore nell'obiettivo") di lderosa Laudisa, editore: Grifo Cavallino, 2011)

 

News-evidenza

In evidenza Visite: 711

Vademecum ANCI Elezioni 2019

In evidenza Visite: 995

Inaugurazione Ludoteca comunale - sabato 06 aprile 2019 ore 19:00

News-avvisi

Avvisi Visite: 43

Consiglio Comunale del 21 maggio 2019

Avvisi Visite: 98

Manifesto Liste Elezioni Europee 2019

Avvisi Visite: 84

Manifesto Lista Elezioni Amministrative Castri di Lecce

Link Utili

  • suap
  • sue
  • medeur
  • pagopa
  • red
  • pagopa
  • cultura crea
  • pin
torna all'inizio del contenuto

Il sito utilizza cookies tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su Cookies Policy. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookies.