Avvisi

29 Ottobre 2020

Ordinanza n. 407 Regione Puglia – Adozione DDI a partire dal 30 ottobre 2020

Si comunica che la Regione Puglia, con ordinanza n. 407 del 28 ottobre, ordina “alle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado (scuola primaria, scuola secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado) l’adozione della didattica digitale integrata riservando alle attività in presenza esclusivamente i laboratori (ove previsti dai rispettivi ordinamenti dal ciclo didattico) e la frequenza degli alunni con bisogni educativi speciali.”

Decorrenza dal 30 ottobre e fino al 24 novembre 2020

 

Allegati

Ultimi articoli

Avvisi 20 Novembre 2020

Libere da ogni forma di violenza – Sportelli antiviolenza

Ci comunica che l’Ambito Territoriale di Martano ha istituito degli SPORTELLI ANTIVIOLENZA presso i comuni di Calimera, Martano, Melendugno, Sternatia e Vernole.

Avvisi 20 Novembre 2020

MANUTENZIONE E TAGLIO DI VEGETAZIONE, SIEPI E RAMI SPORGENTI AI MARGINI DELLA STRADA VICINALE VIA VECCHIA VANZE

si comunica che il Responsabile dell’Area Tecnica ha emesso l’ordinanza in allegato con la quale si obbligano i proprietari e/o conduttori di immobili e terreni confinanti con la strada vicinale VIA VECCHIA VANZE di provvedere, entro 20 giorni dalla data della stessa, alla potatura di siepi e piantagioni in modo da non restringere o danneggiare la pubblica strada, a tagliare i rami delle piante che si protendono oltre il confine stradale e che nascondono la segnaletica o che ne compromettano comunque la leggibilità dalla distanza e dalla angolazione necessaria secondo le disposizioni ed obblighi sanciti dal Codice della strada il testo integrale è in allegato PDF Allegati ordinanza_n_5 (408 kB) 20.

Avvisi 29 Ottobre 2020

Ordinanza n. 407 Regione Puglia – Adozione DDI a partire dal 30 ottobre 2020

Si comunica che la Regione Puglia, con ordinanza n.

Avvisi 25 Ottobre 2020

Bando “Reimpianto ulivi in zona infetta: integrazioni e modifiche”

Il bando è rivolto agli agricoltori e proprietari di terreni che presentano domanda singolarmente o in forma associata, accogliendo le osservazioni del mondo agricolo con alcune integrazioni che chiariscono nel dettaglio le modalità di partecipazione per i soggetti che si candidano in forma singola o associata e le risorse riservate.

torna all'inizio del contenuto